L’incantatore dei tre mondi

scroll down for english version

1-6 giugno 2015

presso OZU

WORKSHOP RESIDENZIALE DI TEATRO-DANZA
a cura di Roberto Adriani (regista e attore)

con la partecipazione di Francesco Olivieri (drammaturgo)

Il laboratorio si ispira ai tre mondi: ATTORE/MIMO/CLOWN.

L’obiettivo del laboratorio è di sviluppare una forte presenza scenica e una precisione gestuale che permette all’attore, con le sue emozioni, di raggiungere il cuore dello spettatore.

Per fare un buon teatro, bisogna rendere la vita difficile all’Attore.
Eduardo De Filippo

Respiro

L’importanza del laboratorio è di creare dalle improvvisazioni la verità del momento. Il problema si pone quando non si riesce a portare a termine la propria storia, non ci si ascolta e si interrompe la ricerca del personaggio che abbiamo scoperto in noi. Riuscire a trasmettere allo spettatore la verità del momento con un semplice gesto potrebbe apparire difficile se non si porta a termine l’idea della storia. Mettersi a proprio agio, trovando il modo di decantare la massima dalla profondità della storia, genera respiro con lo spettatore.

Se non faccio training per un giorno, solo mia coscienza lo sa se non lo faccio per tre giorni, solo i miei compagni lo notano, se non lo faccio per una settimana, tutti gli spettatori lo vedono.
Eugenio Barba

Il workshop prevede:

  • training fisico
  • improvvisazioni singole/coppia/gruppo sulle tematiche dell’Attore/Clown/Mimo
  • ricerca di un linguaggio teatrale, traendo spunti dalla danza che si ispiri ai tre mondi: Attore/Mimo/Clown
  • gags e giochi, accompagnati dalla musica, che aiutano ai partecipanti ad ispirasi alla visione del luogo e del personaggio: Lunare/Solare, buffo/ironico, irrequieto/sereno…

ROBERTO ADRIANI – regista e attore

roberto_adriani04

Studia Commedia dell’Arte con il maestro Carlo Boso in Francia e lavora con lui in diverse produzioni come attore e mimo.

Studia come danzatore/mimo e attore per Lindsay Kemp, dove entra nella medesima Compagnia , gestita dall’attore/regista maestro David Brandon Haugthon.

Studia e lavora per Luca Ronconi nello Stabile di Torino e Piccolo di Milano. Dal 2004, Roberto collabora con il Teatro alla Scala di Milano in diverse produzioni. L’incontro con il regista/attore francese Patrice Chèreau lo porta a lavorare con produzioni e festival internazionali: Berlin/Wiener/Aixe-en Provance/New York/Tokyo .

Dopo un intenso provino rivolto ad attori/clown/mimi dal calibro internazionale, in febbraio 2014 Roberto viene ammesso come attore/clown/mimo al Cirque du Soleil.

Premi: Volponi (Carolyn di Stefano Tassinari)

FRANCESCO OLIVIERI – drammaturgo

francesco olivieri drammaturgoDel 2009 il suo primo romanzo, dal taglio ironico, “La milonga dei maroni cotti” (Leone Editore).

Nel 2011 assieme a Stefano Valbonesi scrive “Doppio Urlo”, con la prefazione di Giuseppe Cristaldi e la postfazione di Oliviero Malaspina. Ne ha da poco girato il cortometraggio, con Oriana Celentano, Giulia Anchisi e Samantha Silvestri, con la direzione della fotografia di Enrico Blasi, i videomakers della Drops24 e la colonna sonora della violoncellista compositrice Julia Kent.

Nel 2012 scrive “35° piano” che debutta a ottobre 2013 all’Espace di Torino, con Marcello Serafino per la regia di Lucia Falco. Nell’ottobre del 2012 scrive la raccolta di racconti “Gli ultimi non saranno i primi”.

A Luglio 2013 scrive e dirige “Gli atomi dell’anima”, un testo che dà voce ai malati della MCS, interpretato da Massimo Totola.

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre 2013, con la Compagnia teatrale Liberi Pensatori Paul Valery, ha messo in scena il suo testo “Finché Morte Non Ci Separi”(una denuncia alla violenza sulle donne) in più di 40 città contemporaneamente, coinvolgendo più di 70 attrici per un totale di 8.000 spettatori.

Attualmente sta lavorando ad un progetto di teatro-canzone con Rossella Seno, assieme al compositore Massimo Germini.

casa dei morti

COSTI:

La partecipazione al seminario ha un costo di 410 €

+ vitto e alloggio presso il centro culturale per la settimana 140 €

totale 550 €

Il prezzo include:

  • 48 ore totali di seminario in 6 giorni (lunedì – sabato)
  • alloggio presso il centro culturale OZU dalla notte di domenica 31 maggio alla notte di sabato 6 giugno (clicca qui per ulteriori dettagli sullo spazio)
  • colazione pranzo e cena presso il centro culturale OZU da domenica 31 maggio (solo cena) a domenica 7 giugno (solo colazione)

Non sono incluse:

  • spese di viaggio
  • eventuali extra

N.B. E’ possibile alloggiare presso il vicino Agriturismo “la casa di Campagna“. Il costo aggiuntivo è di 35 € a notte.

Il seminario si avvierà al raggiungimento del numero minimo di dieci partecipanti fino ad un massimo di venti iscritti.

Come arrivare

Per arrivare ad OZU seguite le istruzioni a questo link.

PER PARTECIPARE o per ulteriori informazioni:
inviare una mail a info@ozu.it

Scarica il PDF della locandina:

locandina-lincantatore2015

banner-lincantatore2015

1-6 june 2015

at OZU

ENCHANTER OF THE THREE UNIVERSES

RESIDENTIAL DANCE-THEATRE WORKSHOP 
by Roberto Adriani (director and actor)

with the participation of Francesco Olivieri (playwright)

The workshop focuses on the three universes of ACTORS/MIMES/CLOWNS.

The aim of the workshop is to develop a strong stage presence and pantomime precision, teaching the actor to reach the heart of audience using his/her own emotions.

To make a good theater, you have to make life difficult for the actor.
Eduardo De Filippo

Breath

Starting from improvisation we want to investigate the truth of the moment. We look for the character inside of us, but when we don’t listen to ourselves, we stop to develop our story, and the research after our character becomes difficult. then it is even harder to instill in the audience any character only with gestures, mainly becuase there is a lack of the truth of the moment . We have to feel comfortable to get to the depth of our story and to create the “breath” with the audience.

If I don’t train for one day, only my awareness will know it. If I stop for three days only my colleagues will notice it. If stop for one week everyone in the audience will see it.
Eugenio Barba

Main activities during the workshop:

  • physical training
  • improvisation exercises working one by one, in couples, in groups on actors/mimes/clowns themes
  • research of a theatre language inspired by dance on actors/mimes/clowns themes
  • gags and games with music, to help participants to inspire themselves in the research of character and location: moon/sun, funny/ironic, unsettled/peaceful…

ROBERTO ADRIANI – director and actor

roberto_adriani04

He studied Commedia dell’Arte with Maestro Carlo Boso in France and worked with him on several productions as an actor and mime.

He studied as a dancer/mime and actor at Lindsay Kemp, where he came in the same company, managed by actor/director David Brandon Haugthon master.

He studied and worked for Luca Ronconi in Stabile di Torino and Piccolo in Milan. Since 2004, Roberto collaborates with the Teatro alla Scala in Milan in several productions. The meeting with the director/actor French Patrice Chereau led him to work with productions and international festivals: Berlin/Vienna/Aixe en-Provance/New York/Tokyo.

After an intense audition addressed to actors/clown/mime from international caliber, in February 2014 Roberto was admitted as an actor/clown/mime to the Cirque du Soleil.

Awards: Volponi (Carolyn Stefano Tassinari)

FRANCESCO OLIVIERI – playwright

francesco olivieri drammaturgoIn 2009 he wrote his first ironic novel, “La milonga dei maroni cotti” (Leone Publisher).

In 2011, together with Stefano Valbonesi, writes “Doppio Urlo”, with a preface by Joseph Cristaldi and afterword by Oliviero Malaspina. It has recently filmed the short film, with Oriana Celentano, Giulia Anchisi and Samantha Silvestri, with the photography of Enrico Blasi, the videomakers Drops24 and soundtrack by composer and cellist Julia Kent.

In 2012 he wrote “35th floor” which debuted in October 2013 at Espace in Turin, with Marcello Serafino directed by Lucia Falco. In October 2012 he wrote the short story collection “Gli ultimi non saranno i primi”.

In July 2013 he wrote and directed “Gli atomi dell’anima” a text that gives voice to the sick of the MCS, starring Massimo Totola.

On the occasion of the World Day Against Violence Against Women, 25 November 2013, with the Theatre Company Freethinkers Paul Valery, has staged his text “Finché morte non ci separi” (a complaint of violence against women) in more than 40 cities simultaneously, involving more than 70 actresses for a total of 8,000 spectators.

He is currently working on a project of theater-song with Rossella Seno and with the composer Massimo Germini.

casa dei morti

COSTS:

Workshop cost is 410 €

+ full board and accommodation at OZU cultural centre for the week 140 €

total 550 €

It includes:

  • 48 hours tuition in 6 days (monday – saturday)
  • accommodation at OZU from sunday night (31st of  May) to saturday night (6th of June) check here for details
  • full board at OZU from sunday 31st of May (only dinner) to sunday 7th of June giugno (only breakfast)

It is not included:

  • travel expences
  • extra

Note. It is possible to be accommodated in the nearby Agriturismo  “la casa di Campagna“. Extra cost is 35 € per night.

Number of participants from 10 to 20.

How to arrive

Check instructions here.

TO PARTICIPATE or to get more info send an e-mail to info@ozu.it

Advertisements

One thought on “L’incantatore dei tre mondi

  1. Pingback: Trova la tua storia | OZU activity

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s